La Disdetta del Contratto di Locazione

Il Recesso nel Contratto d'Affitto

Il contratto di locazione nasce da un accordo tra l'inquilino ed il proprietario, accordo che prevede anche la disciplina nel caso in cui una delle due parti receda prima della naturale scadenza.

Ad esempio un contratto d'affitto per un appartamento pu essere di quattro anni, rinnovabile per altri quattro, e contemplare un recesso anticipato di sei mesi da parte da parte del locatario.

In questo caso l'inquilino pu inviare una lettera, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, nella quale esprime la propria volont a recedere dal contratto firmato in precedenza.

Solitamente la disdetta va data con sei mesi d'anticipo rispetto alla data in cui si intenda restituire le chiavi dell'appartamento al proprietario oppure alla data in cui previsto il tacito rinnovo del contratto d'affitto.

Per ulteriori approfondimenti vi consigliamo di consultare la legge 431/98 che disciplina i contratti d'affitto, approfondendone gli aspetti relativi al recesso all'articolo 3.


Offerte Hotel